Only the Barracudas

Il miracolo lo compie proprio lui, Simone Miracoli, che si prende la prima moneta da 25.000 euro e il ticket per il main event delle World Series Of Poker del valore di altri 10.000 dollari. “Da 2 bb sono riuscito a restare vivo a 4 left e poi ad arrivare all’heads up. Per me andare al main event delle Wsop è un sogno che si avvera e che avevo inseguito già lo scorso anno pur mancandolo per poco. Ovviamente la soddisfazione è per il trofeo così prestigioso e per i 25mila euro e in più Las Vegas”. Miracoli vince su un field di 741 entries totali per 107.650 euro distribuiti a 55 players andati a premio.

Il runner up è Cela Hecuran, tifatissimo da Ronny Bleron e Nico Adamo he hanno sfiorato il successo con lui a bordo tavolo. Partiva in vantaggio dopo aver eliminato Alessandro Segrada che dopo la pausa cena comandava. Mano pazzesca A9 per Hecuran e K10 suited a quadri per Segrada. Il flop è 10-9-K e Segrada chiama solo la puntata di Cela. Al turn scende un Asso di fiori che manda i due ai resti e Segrada trova la cattiva sorpresa. Per lui 10.700 euro e il ticket IPO25.

Prima di passare all’heads up va segnalato il torneo di Yang Guodong che ha sfiorato il back to back dopo aver vinto i 50mila euro di Otb40 ad agosto scorso. Si è presentato in leggero ritardo dopo la pausa cena e ha trovato subito un upswing importante portandosi al comando del torneo. Determinanti gli scontri con Miracoli che ha prima perso tutto lo stack contro Yang e poi se le è riprese con gli interessi.

Prima con QX è entrato in un colpo in cui Guodong con 6-4 centra un trips al turn e addirittura full al river. Miracoli paga tutte le strade e si riduce a pochi blinds.

Poi inizia a risalire piano piano e vede alcune monster hand. Ad un certo momento manda tutto con JJ sull’apertura con A7 suited a picche di Yang che non trova aiuti sul board e rimane cortissimo. uscirà la mano successiva per 8.300 euro più il ticket IPO25.

“Quella ‘dama’ dovevo passarla ma ero stanchissimo e ho perso un po’ di concentrazione e non sono riuscito a capire che dovevo passare”, spiega il vincitore.

Ha 28 anni, lavora come venditore di apparecchi biomedicali ed è amico di Giuliano Bendinelli, top player italiano e runner up del Ring Plo Circuit: “Sì ci conosciamo da qualche mese e per me è un onore. Non sapeva nulla, non lo sapeva manco lui che ero al final day e non gli ho chiesto consigli. Solo la mia ragazza. Avevo già deeprunnato sia al Barracudas dello scorso anno e al Wsop Circuit uscendo intorno alla 40esima posizione. Per cui sì, un pizzico di scaramanzia ce l’ho messa e, chissà, magari ho avuto ragione”.

Quindi un sogno che si avvera quello del main Wsop: “Sì ho giocato per quello e sono contentissimo di andare! Gioco online con il nickname “simozenese” e saluto anche il mio amico Enzo ‘tribulla’ Suriano” che nel poker è uno dei miei veri amici. Gioco ogni tanto qualche evento e continuerò a lavorare”.

Rivedremo Miracoli all’IPO25: “Da giovedì mi rischiero, l’avevo già deciso”.

Si parte domani, dalle 16 col day1A e poi altri tre flight di qualificazione per il torneo da 1 milione di euro garantiti.

Il payout:

SIMONE MIRACOLI 25000 + ticket Wsop
CELA HECURAN 14400 + IPO25
SEGRADA ALESSANDRO 10700 + IPO25
YANG GUODONG 8300 + IPO25
DE MARCO EUGENIO 6100 + IPO25
VECCHIO VINCENZO 4500 + IPO25
ANTHONI MARIUS 3400
FERRARI ALESSANDRO 2600
GIRALDO ANTONIO 2060
ARENA RAFFAELE 1450
ROCH PHILIPP 1450
MODICA CORRADO 1450
PRESTI GUIDO 1050
KOVACEVIC IVAN 1050
DONG JIANXUN 1050
ARAGNO EGIDIO 800
ROBUFFO ALESSANDRO 800
DESIMONE PAOLO 800
ANTONINO MICHELE 800
ROSPICIO MASSIMO 800
PIAZZA ANDREA 650
FAUTARIO FABRIZIO 650
BETTIGA ANDREA 650
PERNIOLA MICHELE 650
ELIA AMEDEO 650
VALLETTA CATALDO 650
SENKAL ISA 650
ZAGO MICHELE 650
MARROCCO BRUNO 650
SALLUSTRO PELLEGRINO 650
GIULIANA MAURIZIO 500
FERRARO SILVANO 500
SACCENTI GABRIELE 500
RUOCCO GIUSEPPE 500
MARONGIU CARLO 500
GRAPSI MAICKOL 500
CAVALLASCA FABIO 500
BARTOLONE LEONARDO 500
QUAZZOLA FABRIZIO 500
GOMEZ CARMONA MARCOS 500
BORGHI GIANCARLO 500
BORSI FRANCO 500
MURA WALTER 500
GALAN ANDREA 500
DEIANA ANDREA 500
NICOTRA CRISTIAN 500
RASO CESARE 500
IERARDI FRANCESCO 500
VANONCINI NUNZIO 500
GALLARATI GIUSEPPE SERGIO 500
CANAVESI MARCO 500
CAVEDURI LUCA 500
GIORDANO MARIO 500
APICELLA GIOVANNI 500
GRIGOLI MARCO 500